Arriva il bonus psicologo! 

 

Nella notte tra il 16 e 17 febbraio 2022 è finalmente giunta la notizia: le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio hanno approvato il bonus psicologo, incluso nel decreto Milleproroghe. L’iniziativa è nata in seguito al forte disagio psicologico che si è venuto a palesare durante questi due anni di pandemia da Covid19 e dalla richiesta dell’Ordine Nazionale Psicologi di concerto con alcune forze politiche.

Cosa significa, in termini più semplici e concreti?

Il provvedimento in questione serve per potenziare l’assistenza per il benessere psicologico individuale e collettivo: questa iniziativa permetterà, di fatto, a molti cittadini l’accesso ai servizi di psicologia e psicoterapia, per far fronte a stress, psicopatologia, disagio dovuti alla pandemia da covid19.

 

È necessario ricevere una diagnosi psicopatologica?

Non serve ricevere una “diagnosi” (psichiatrica o psicologica), come ad esempio “disturbo depressivo”, “anoressia nervosa” o “disturbo da stress post-traumatico” per avere la possibilità di chiedere un supporto psicologico: tutti i cittadini italiani possono farne richiesta e le domande verranno valutate in base a parametri legati all’Isee.

 

Come ottenere questo tipo di incentivo? Quali i parametri Isee?

Le “persone fisiche” alle quali è destinato il bonus psicologo devono presentare un Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore a 50.000 €. Le prestazioni psicologiche e psicoterapeutiche saranno erogabili da specialisti privati regolarmente iscritti all’albo degli psicoterapeuti. I cittadini hanno la possibilità di verificare l’iscrizione all’albo nazionale al seguente link: https://areariservata.psy.it/cgi-bin/areariservata/albo_nazionale.cgi

Inoltre, visitando i siti degli ordini regionali, sarà possibile scegliere lo/a specialista più adatto/a in base a vari criteri, quali ad esempio la vicinanza geografica o l’orientamento teorico: tali informazioni sono solitamente reperibili sui siti degli ordini, come accade sul sito dell’Ordine Psicologi del Lazio, visitabile qui: https://ordinepsicologilazio.it/albo-online

 

A quanto ammonta il bonus psicologico, per ciascun cittadino?

Ogni persona che possieda i requisiti previsti avrà diritto ad un’assistenza psicologica per un importo massimo di 600 € tale indice e verrà parametrato alle diverse fasce Isee allo scopo di sostenere le persone con reddito minore. In totale verranno stanziati 10 milioni di euro (anno 2022).

 

Come presentare la domanda?

Entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge, in base a quanto stabilirà il Ministro della Salute di concerto con il Ministro dell’Economia, verranno divulgati i dettagli di come dovrà essere presentata la domanda per accedere al contributo.

Per il momento, quindi … attendiamo!

Nel frattempo, buona vita.

Photo by Pixabay


© 2008-2022 Giorgia Aloisio

  |  Home                                 

Privacy Policy

Informativa su uso dei cookies
Il sito non utilizza cookie per fini di profilazione ma consente l’installazione di cookie di terze parti anche profilanti. Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informaiva completa cliccando sul tasto "Più Informazioni".